Le sorprese di Apple

C’è moltissimo rumore sull’inaspettato (e secondo alcuni prematuro) taglio del prezzo del nuovissimo gioiello Apple, l’iPhone…

Certo, un passaggio da 599$ a 399$ non è cosa di tutti i giorni, soprattutto a così poco tempo dal lancio. Sembra ingiustificato, anche alla luce del fatto che il telefono Apple vende benissimo….

E allora perché questo taglio così netto e deciso? Bastano le giustificazioni di mercato, la battaglia contro Nokia, il desiderio di allargare velocemente la schiera degli utilizzatori?

Non ne ho idea, non ho agganci all’interno di Apple o amici che possano darmi delle dritte, ma ho un tarlo piccolino nel cervello che rosicchia allegramente…..

Mettiamola così, immaginate di avere un altro prodotto pronto, un nuovo modello di iPhone MOLTO ma molto migliore di quello che state vendendo per 599$, magari con qualche altra diavoleria di quelle cui Apple ci ha ormai abituato; immaginate di poterne pianificare la produzione per la primavera del prossimo anno. Immaginate anche di avere un bel pò di iPhone di prima generazione pronti alla vendita, nei magazzini o in varie fasi della produzione. Beh in questo caso dovete assolutamente venderli in questa stagione natalizia, per annunciare subito dopo il nuovo modello. Il ribasso sarebbe strumentale sia alla vendita dei vecchi iPhone che al posizionamento di mercato del nuovo…

Tutto acquisterebbe senso in questo scenario.

Magari sono solo i sintomi di un precoce rincoglionimento…. ma…. scommettiamo un caffè ?

By | 2016-07-07T11:07:33+00:00 settembre 9th, 2007|Blog, Personale|0 Comments

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi