Sotto l’ombra degli olmi

Sotto l’ombra degli olmi,

si baciano, i ragazzi della scuola

trascinano guinzagli stanchi, i cani.

E’ sempre sera e non è mai notte,

sulla panchina riposano i mai stanchi,

sotto le foglie morte, striscia vita.

Non c’è splendore, non c’è calore,

ogni rumore arriva spento e fiacco,

sotto l’ombra degli olmi,

io,

sono a casa.

By | 2016-07-07T11:27:52+00:00 ottobre 20th, 2007|Blog, Personale|0 Comments

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi