“Fughe” su Extravergine d’autore

FugheLa raccolta “Fughe” ha passato il controllo qualità del progetto Extravergine d’autore, un gruppo che si prefigge di creare un marchio di qualità che aiuti i lettori a orientarsi tra le tante offerte indie presenti sul mercato, non sempre di qualità eccelsa. Purtroppo Baby Boomers non ha ottenuto lo stesso riconoscimento, ma di questo vi parlerò in un’altra occasione. Il fatto conferma comunque la presenza di una certa attenzione nella scelta dei testi, con tutti i vantaggi e i difetti di dover fare una cernita su un numero piuttosto grande di sottomissioni. Credo che iniziative di questo tipo abbiano sempre bisogno di un certo periodo di rodaggio per aggiustare il tiro, la selezione, proprio perché affidata a persone, ha sempre una certa variabilità di risultati, ma gli intenti sono positivi, quindi vale la pena dare loro supporto e fiducia.

Da parte mia una sensazione agrodolce, ma anche uno stimolo a continuare su una strada che sono convinto sia quella più giusta per un autore che vuole rimanere per quanto possibile indipendente, anche quando si rivolge agli editori.

Colgo l’occasione per ricordarvi che ancora per pochi giorni Fughe e Baby Boomers saranno in offerta a 99 centesimi. Non capiterà spesso, quindi approfittatene, sono pochi spiccioli davvero.

By | 2016-11-10T23:06:12+00:00 novembre 10th, 2016|Blog, Eventi|0 Comments

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi