OpenOffice Virus

Evidentemente il successo della famosa suite Office gratuita OpenOffice comincia ad attirare l’ambiente underground al punto da spendere tempo per realizzare malware dedicato.

In questo caso infatti il nuovo virus/trojan non ha come veicolo dell’attacco uno specifico sistema operativo, ma tre di quelli supportati da OpenOffice.

Si tratta nella pratica di un macro worm, una forma non particolarmente pericolosa di virus (almeno per quelli di voi che hanno il buon senso di non aprire file arrivati per posta o scaricati sui P2P) che sfrutta le capacità di scripting dei sistemi office (in questo caso del modulo di disegno di Open Office) per installare dei trojan.

Il nome in codice del virus è BadBunny, ve lo potrebbe beccare aprendo un documento chiamato per esempio badbunny.odg ed aprendolo in OpenOffice.

Aprendolo potrete ammirare la performance sessuale di un paio di aitanti attori porno, ma nel contempo sarete infettati dal worm che ha la capacità di installarsi su Linux, Windows e MacOS.

Una volta infettato il computer diventa una veicolo per la diffusione di altre repliche del worm.

Probabilmente non si tratta di una versione definitiva, assisteremo certamente a delle varianti magari più dannose.

L’interessante della vicenda è appunto la comparsa di virus e worm dedicati a prodotti open source. Un vero e proprio riconoscimento del successo di questi prodotti…

(via The Register)

By |2016-07-07T11:20:49+00:00maggio 22nd, 2007|Blog, Personale|0 Comments

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi