Segnalo l’uscita di un’intervista articolo sulla sezione Castelli Romani di Roma Today. Si parla di Sad Dog Project e di Baby Boomers.

Molto originale il collegamento tra produzione di musica indie e produzione di letteratura indipendente. Si tratta di un parallelo che ha molti punti di contatto. La musica indie è legata in genere a etichette così come anche esistono le piccole case editrici indipendenti, ma così come per i libri ci sono anche artisti che si producono in autonomia, spesso con ottimi risultati.

Se l’intervista vi incuriosisce qui sul blog troverete maggiori informazioni sui miei libri e sul progetto Sad Dog Project.